Strudel di mele leggero – Apfelstrudel

Share
Facebooktwittergoogle_pluspinterestmailFacebooktwittergoogle_pluspinterestmail

Strudel di mele leggero - Apfelstrudel
Add to Shopping List
This recipe is in your Shopping List
Print Recipe
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Voti: 1
Valutazione: 5
You:
Rate this recipe!
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Voti: 1
Valutazione: 5
You:
Rate this recipe!
Print Recipe
Add to Shopping List
This recipe is in your Shopping List
Quante cose si possono fare con le mele!
Per esempio lo strudel, un dolce povero, tradizionale del Trentino Alto Adige, regione in cui di mele se ne trovano davvero tante. Per lo strudel possiamo utilizzare varie tipologie di mele, ad esempio le Renette oppure le Golden, come ho fatto questa volta, avendone a disposizione delle giallissime in casa.
Lo strudel di mele è un dolce senza lievito leggero e facilissimo da realizzare e squisito.
Per questo motivo è adatto per essere degustato anche durante un regime dietetico ipocalorico senza rimorsi in quanto i grassi sono ridotti al minimo.
Lo strudel di mele un dolce sano e nutriente adatto alle merende dei bambini o per colazione.
In alternativa all'impasto tradizionale si può utilizzare la pasta sfoglia, impasto più ricco, che gli conferisce una maggiore fragranza ed un'aroma differente, a scapito però della leggerezza.
Per il ripieno potete sbizzarrirvi come più vi piace.
Preparazione: 20
minuti
Cottura: 30
minuti
Valori nutrizionali per porzione:
KCal 140kcal
Carboidrati 27g
Proteine 3g
Grassi 3g
Ingredienti per porzioni
Per l'impasto
  • 150 gr farina 00
  • 80 gr acqua tiepida
  • 20 gr burro
  • 1 pizzico sale
Per il ripieno
  • 600 gr mele golden o renette
  • 40 gr pangrattato
  • 40 gr zucchero
  • 30 gr mandorle oppure pinoli, noci o nocciole
  • 30 gr uvetta sultanina oppure gocce di cioccolato
  • 40 gr marmellata di albicocche
  • 1/2 pz limoni di cui occorre il succo
Strudel di mele leggero - Apfelstrudel
Add to Shopping List
This recipe is in your Shopping List
Print Recipe
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Voti: 1
Valutazione: 5
You:
Rate this recipe!
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Voti: 1
Valutazione: 5
You:
Rate this recipe!
Print Recipe
Add to Shopping List
This recipe is in your Shopping List
Quante cose si possono fare con le mele!
Per esempio lo strudel, un dolce povero, tradizionale del Trentino Alto Adige, regione in cui di mele se ne trovano davvero tante. Per lo strudel possiamo utilizzare varie tipologie di mele, ad esempio le Renette oppure le Golden, come ho fatto questa volta, avendone a disposizione delle giallissime in casa.
Lo strudel di mele è un dolce senza lievito leggero e facilissimo da realizzare e squisito.
Per questo motivo è adatto per essere degustato anche durante un regime dietetico ipocalorico senza rimorsi in quanto i grassi sono ridotti al minimo.
Lo strudel di mele un dolce sano e nutriente adatto alle merende dei bambini o per colazione.
In alternativa all'impasto tradizionale si può utilizzare la pasta sfoglia, impasto più ricco, che gli conferisce una maggiore fragranza ed un'aroma differente, a scapito però della leggerezza.
Per il ripieno potete sbizzarrirvi come più vi piace.
Preparazione: 20
minuti
Cottura: 30
minuti
Valori nutrizionali per porzione:
KCal 140kcal
Carboidrati 27g
Proteine 3g
Grassi 3g
Ingredienti per porzioni
Per l'impasto
  • 150 gr farina 00
  • 80 gr acqua tiepida
  • 20 gr burro
  • 1 pizzico sale
Per il ripieno
  • 600 gr mele golden o renette
  • 40 gr pangrattato
  • 40 gr zucchero
  • 30 gr mandorle oppure pinoli, noci o nocciole
  • 30 gr uvetta sultanina oppure gocce di cioccolato
  • 40 gr marmellata di albicocche
  • 1/2 pz limoni di cui occorre il succo
Preparazione
  • Per l'impasto mescoliamo insieme la farina, l'acqua tiepida, il burro morbido e il sale ed impastiamo a mano o con l'aiuto dell'impastatrice per qualche minuto, fino ad ottenere un panetto liscio e morbido.
  • Per la cottura, saliamo leggermente l'acqua e portiamo a bollore. Lasciamo bollire per circa 20-25 minuti, fino a quando le patate non saranno diventate morbide. Ricopriamo il panetto così ottenuto con pellicola da cucina e mettiamolo a riposare per 30 minuti in un luogo tiepido, ad esempio vicino al termosifone.
  • Nel frattempo immergiamo l'uvetta in acqua calda.
  • Prepariamo le mele tagliandole a pezzetti e riponiamole in una ciotola. Spruzziamole con succo di limone per evitare che anneriscano.
  • Stendiamo la pasta sopra un canovaccio pulito e infarinato. Stendiamola il più sottile possibile, per ottenere un rettangolo spesso come un foglio di carta.
  • A questo punto spolverizziamo la sfoglia con il pane grattugiato, che assorbirà il liquido delle mele prodotto durante la cottura evitandone la fuoriuscita.
  • Aggiungiamo le mele, disponendole lontano dai bordi, a circa 5 cm per parte.
  • Aggiungiamo nell'ordine le mandorle, l'uvetta ben strizzata, la marmellata di albicocche, lo zucchero e la cannella e gli ingredienti che avete scelto.
  • Adesso ripieghiamo il bordi del lato corto della sfoglia verso l'interno per sigillare le estremità del dolce. Con l'aiuto del canovaccio, arrotoliamo poi delicatamente la sfoglia sul ripieno fino a formare il rotolo. Solleviamo il tutto e poniamolo su una teglia ricoperta di carta da forno. Srotoliamo il canovaccio per far scivolare delicatamente l'impasto sulla teglia.
  • Spennelliamo la superficie dello strudel con burro fuso e zucchero. E cuociamo in forno preriscaldato statico a 180° per 30 minuti.
  • Una volta cotto, spolverizziamo lo strudel con zucchero a velo e lasciamolo intiepidire prima di tagliarlo a fette.
Note

Lo strudel di mele si conserva per qualche giorno anche fuori dal frigorifero.


Strudel di mele leggero – Apfelstrudel ultima modifica: 2015-02-06T15:27:33+00:00 da Brenda

Lascia un commento

Post Navigation